Domande frequenti

- Perché russiamo? - A una piazza o a due? - Cosa determina la diversa quantità di molle all'interno di un materasso? - Cos'è il lattice? - Il lattice si sgretola? - Il lattice emana calore? - Il lattice fa la muffa?

Cosa determina la diversa quantità di molle all’interno di un materasso?

Le molle presenti all’interno di ogni materasso determinano la rigidità del materasso stesso. La maggiore quantità di molle rende un materasso più morbido e anatomico rispetto ad un materasso delle stesse misure con una quantità inferiore di molle.

Perché russiamo?

Spesso il russare è un problema serio, solo per chi dorme accanto al russatore. Il russamento è causato da un’ostruzione delle alte vie respiratorie: quando dormiamo la muscolatura della parte alta del collo e all’interno della gola è rilassata, ciò provoca la vibrazione del palato molle ad ogni respiro. Negli adulti la possibilità di russare aumenta con il consumo di sonniferi e fumo, con l’etilismo, e con il fatto di dormire supini.

Qual’è il materasso per chi ha problemi di allergia agli acari?

Esclusivamente il materasso in lattice naturale al 100% che non attira l’acaro della polvere, infatti la particolare composizione di milioni di piccolissime bolle d’aria permette la naturale traspirazione, evitando l’annidarsi di batteri e non permette lo sviluppo e la diffusione di microorganismi.

Qual’è il “sistema letto” ideale per chi ha problemi di schiena?

I problemi di schiena si possono evitare e alleviare riposando in sistemi letto costituiti da materasso in lattice anatomico e rete con listelli flessibili inseriti negli attacchi di caucciù.

Che funzione hanno le reti con listelli inseriti negli attacchi di caucciù?

Le reti con i listelli inseriti negli attacchi di caucciù si adattano perfettamente alla forma del corpo, seguendo in modo corretto la naturale forma della colonna vertebrale, permettendole di assumere una posizione fisiologicamente perfetta.

È meglio la rete con il telaio in legno o con il telaio in ferro?

La rete con il telaio in legno è indubbiamente migliore rispetto a quella con il telaio in ferro perché è un materiale naturale che isola dall’inquinamento elettromagnetico e non è un conduttore di energia, garantendo il sano riposo e il perfetto relax.

Qual’è il materasso adatto ad una rete con i listelli flessibili?

Il materasso in lattice è l’unico materasso adatto ad una rete con i listelli flessibili perché permette ai listelli di seguire la naturale conformazione del corpo.

Perché ci sono diverse altezze di materassi?

I materassi che trattiamo hanno le altezze diverse perché sono formati da materiali diversi come la lana, il feltro e le molle: ogni materasso ha una quantità e una qualità diverse.

Perché si sconsiglia la rete a maglia?

La rete a maglia si sconsiglia perché la rigidità non rimane costante nel tempo, inoltre il ferro della maglia rovina il tessuto esterno del materasso: entrambi i fattori riducono la durata del materasso.

Che differenza c’è tra una rete a listelli larghi ed una a listelli stretti?

Le reti a listelli larghi sono più rigide rispetto alle reti a doghe strette.

Qual’è il vantaggio della rete con numerosi listelli?

Il maggiore numero di listelli determina il migliore adattamento della rete alla forma del corpo. Il corpo disteso supino assume la forma ondulata e ogni parte deve essere sostenuta contemporaneamente sia dal materasso che dalla rete: è per questo motivo che il maggiore numero di listelli garantisce il maggiore confort.

I listelli delle reti a doghe si possono rompere facilmente?

Le reti che trattiamo hanno i listelli in betulla curvati a vapore: la resistenza dei listelli è garantita sia che essi siano sottili sia che siano larghi. È tuttavia importantissimo non aggravare ogni singolo listello di un peso eccezionale (es. salire in piedi sulla rete facendo leva su uno o due listelli).

Qual’è il guanciale ideale per il problema del calore?

Il guanciale ideale per risolvere il problema del calore è indubbiamente il guanciale in lattice che mantiene costante la temperatura di 36°.

Qual’è l’importanza della lana Merino?

La lana Merino assorbe l’umidità corporea, come il sudore, senza rilasciarla sotto forma acquosa: è per questo motivo che viene utilizzata tanto nella stagione invernale quanto nella stagione estiva.

Quando va cambiato il materasso?

Per verificare lo stato di usura del nostro materasso, facciamo attenzione al verificarsi delle seguenti condizioni: 1. La presenza al risveglio di dolori dorsali. 2. La formazione sulla superficie del materasso di dossi e cavità. 3. La sensazione di affondamento. 4. L’assenza di resistenza ad una pressione esercitata con il palmo della mano. 5. La permanenza della forma relativa alla pressione esercitata. 6. L’usura della stoffa di superficie. Ne avete verificate almeno tre? È proprio ora di cambiare il vostro materasso!

Il materasso in MYFORM® si affossa?

Il MYFORM® utilizzato per la produzione dei materassi che trattiamo è indeformabile: è tuttavia consigliato girare il materasso lato piedi e lato testa con una frequenza semestrale.

Cos’è il MYFORM®?

Il MYFORM® è un rivoluzionario materiale esclusivo DORELAN, anallergico che grazie alla sinergia di componenti ad alta innovazione tecnologica, rende i nostri materassi anatomici garantendo un riposo confortevole e sostenendo in maniera corretta la colonna vertebrale.

Il guanciale in MYFORM® si può lavare?

Sì, il guanciale in MYFORM® si può lavare in lavatrice mettendolo in una federa di protezione. Fare il lavaggio a 30° usando poco detersivo e, se la lavatrice ha capacità di carico oltre ai 5 kg, è bene lavare il guanciale con altri indumenti. Centrifugare a 800/1000 giri. Stendere in piano all'aria ma non esporre il guanciale ai raggi del sole per asciugarlo.

Il MYFORM® tiene caldo?

Il MYFORM® dei nostri materassi non emana calore ma il MYFORM MEMORY e il MYFORM MEMORY HD avvolgendo in maniera puntuale il corpo ne trattengono il calore. Per questo motivo  i nostri materassi hanno anche un lato estivo in MYFORM MEMORY CLIMA o MYFORM AIR che offrono una perfetta termoregolazione.

Qual è il guanciale più indicato per chi soffre di cervicale?

Per chi soffre di cervicale sono indicati i guanciali a doppia onda che sostengono la testa in modo corretto sia quando il corpo è disteso supino sia quando è disteso su un fianco.

Qual è il materasso adatto a un bambino?

Il materasso adatto a un bambino è sicuramente un materasso completamente naturale oppure anallergico a sostegno equilibrato.

A una piazza o a due?

A una piazza: larghi 80/85/90 cm. Nella categoria rientrano anche i letti castello ed i modelli con il secondo letto estraibile da sotto, solitamente utilizzati in ambienti ridotti. A una piazza e mezzo: la misura standard è di 120 cm, il modello “alla francese” è invece di 140 cm. A due piazze: si parte da 160 per arrivare ai 175 cm per classici matrimoniali, poi si passa ai 180/190 per i più comodi, fino ai 200 cm per i così detti King size.

logo casa materasso triese Trieste

via Carducci 22

P.IVA 00103150322

Tel 040 382099

Seguici

Materassi

Basi

Accessori

Poltrone relax

Storia

Dormire bene

Contatti

Copyright Casa del Materasso di Osmo Sabino - P.IVA 00103150322